PD: "A.Li.Sa, ennesima sovrastruttura che porterà a un aumento delle tasse"

Genova, 26 luglio 2016

aslUn'ulteriore fonte di costi che, in mancanza di una riorganizzazione delle Asl, potrebbe concorrere all'aumento delle tasse. Così il consigliere regionale del Pd Valter Ferrando definisce A.Li.Sa, la nuova Azienda sanitaria che la Giunta regionale intende istituire. La discussione sulla modifica strutturale della sanità regionale, spiega nella sua relazione di minoranza Ferrando "è stata rimandata a sei mesi dalla entrata in vigore di A.Li.Sa., cioè dopo che si è aggiunta una sovrastruttura fortemente centralizzata all'esistente. Si tratta di un periodo troppo lungo, nel quale la nuova azienda potrà creare confusione di ruoli e impacci operativi".
E se spesso la Giunta regionale ha fatto riferimento, si legge ancora nella relazione, a quanto è accaduto in Regioni governate dal centrodestra, in particolare Lombardia e Veneto: vorremmo ricordare che in quei territori sono state drasticamente ridotte le Asl, cosa che in Liguria, invece non accadrà. Ci sono regioni con oltre il triplo dei nostri abitanti che hanno quasi la metà delle nostre Aziende sanitarie (vedi Toscana ed Emilia Romagna); mentre in Liguria si pensa addirittura di aumentare le poltrone (e non i servizi).

La mafia esiste anche in Liguria. Come sconfiggerla?

Incontro giovedì 28 luglio alle ore 21 a Lavagna, presso l'area pedonale di piazza della Libertà

legalitalavagnaIntervengono:

Mauro Caveri, già consigliere comunale

Luca Garibaldi, consigliere regionale

Sen. Stefano Vaccari, membro Commissione Antimafia

Le ragioni del sì al referendum

Si Referendum PD Castelnuovo POST QUADRATO FACEBOOKVenerdì 29 luglio, alle 18, al Teatro Tenda di Colombiera a Castelnuovo Magra, il senatore Massimo Caleo e il capogruppo del Pd alla Camera dei Deputati, Ettore Rosato, risponderemo alle domande sul tema dell'ormai prossimo referendum costituzionale.

Sarà l'occasione per chiarire dubbi e conoscere, più nel dettaglio, le modifiche che la riforma della nostra Carta Costituzionale prevede, un appuntamento importante sia per chi sostiene il si ma anche per coloro che hanno intenzione di votare no.

Pd: "Basta aggressioni razziste: la politica non può stare a guardare"

Genova, 25 luglio 2016

norazzismoLe aggressioni ai migranti, che si sono drammaticamente accentuate in Liguria in questi giorni, devono preoccuparci molto. La rabbia e la paura sono sentimenti che vanno ascoltati e capiti, ma questo clima è inaccettabile. E non possiamo far finta di niente. Il clima culturale che la destra ligure sta iniettando in un territorio che ha solide radici nella tolleranza e nell'integrazione non va assolutamente bene. Assessori che arringano le folle contro l'immigrazione, consiglieri regionali con il burqa, sindaci che si rifiutano di accogliere chi fugge dalla guerra e dalla fame, parole in libertà da parte di esponenti politici di peso.

Festa dell'Unità di Campomorone

Da venerdì 29 a domenica 31 luglio presso i Giardini G. Dossetti

festaunitacampomoroneVenerdì 29 luglio alle ore 19.00 apertura del ristorante, alle ore 21 ballo liscio con l'orchestra "Alta Marea"

Sabato 30 luglio alle ore 19.00 apertura del ristorante, alle ore 21 ballo liscio con l'orchestra "Giuse e Alessia Band"

Domenica 31 luglio alle ore 19.00 apertura del ristorante, alle ore 21 ballo liscio con l'orchestra "Andrea Fiorini"

Questo sito usa i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile di navigazione. Continuando acconsenti all’utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information